Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Menu
Sei in: Home / Notizie / Eventi

Torna lo Yoga al MuNDA

Il Maestro di Yoga e Meditazione Zazen, Ariele Pittalà, ha preparato un ciclo di lezioni aperte a tutti. Gli incontri verteranno sull’allineamento e il riequilibrio psico-posturale, tipici delle tradizioni spirituali yogiche e Zazen. Il tutto si svolgerà nella suggestiva cornice culturale del MuNDA.

Durata delle lezioni: 1 ora e 30 minuti.

A partire da giovedì 18 ottobre e fino al 13 dicembre, presso il Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo, L’Aquila.

Prenotazione obbligatoria.

Per info: Ariele/Associazione Dharma Kaya: +39 348 7833712;

e-mail:  arielepitta@yahoo.com 

 

Patrimoni dell’Umanità  che si affiancano. Così quello immateriale dello yoga in dialogo con  quello culturale nelle sale del MuNDA,  il Museo Nazionale d’Abruzzo a L’Aquila, ogni giovedì alle 17.30 a partire dal 18 ottobre e fino al 13 dicembre. Parliamo di un ciclo di otto incontri rivolti a tutti, di allineamento e riequilibrio psico-posturale derivanti da tradizioni spirituali yogiche e Zazen  che  terrà  il Maestro di Yoga e Meditazione Zazen Ariele Pittalà. Il tutto nella sala francescana fra il tempo passato e  presente, la ricerca dell’ illuminazione  nella mistica dei Santi e quella che passa,   costante, fra le corde emotive dell’uomo moderno, microcosmo e sintesi di offuscate energie primitive. Un progetto suggestivo e convincente accolto da Lucia  Arbace, direttrice del Polo Museale dell’Abruzzo,  e dal Direttore del MuNDA Mauro Congeduti.

Chi è Ariele Pittalà  da 25 anni alla ricerca, in Italia e all’estero, di stimoli e maestri. Nei suoi percorsi fondamentale  è stata la pratica di sequenze messe a punto a Roma da Betto, maestro e allenatore di  atleti olimpici e a Parigi, dove ha vissuto e conosciuto Atsushi Kubo, ex monaco zen, attraverso il quale si è avvicinato ai principi fondamentali di questa grandiosa pratica incentrata sulla forza autonoma e spirituale dell’essere.  Attualmente propone un metodo frutto di approfondimenti ed incursioni nel più disparati stili di yoga, compreso l’ashtanga yoga, ma con una forte inclinazione all’antico e sacro insegnamento dei Rishi. Altre info ai link https://www.ilgiornaledelloyoga.it/le-conseguenze-immediate-del-samadhi;

E’ possibile partecipare anche giornalmente.