Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Menu
Sei in: Home / Notizie / Concorsi

ARcheoARterie |  #GapSpace | “Scatta al Museo”

ARcheoARterie #GapSpace “Scatta al Museo”

Aperture serali del giovedì nei Musei Archeologici di Chieti

Il Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo di Villa Frigerj e il Museo Archeologico Nazionale “La Civitella” di Chieti rimarranno aperti fino alle 23:00, alternativamente ogni giovedì, a partire dall’8 marzo fino al 31 maggio, proponendo una serie di serate a tema per far conoscere meglio il loro prezioso patrimonio e per offrire spazio alle proposte di associazioni, realtà locali, scuole e singoli appassionati d’arte e di cultura.

L’apertura dei musei in orario serale non è soltanto fisica ma anche metaforica: l’invito, rivolto soprattutto ai giovani, è quello di riappropriarsi della loro storia e della loro cultura frequentando i musei cittadini dove l’arte e la cultura non si fruiscono passivamente, ma si costruiscono insieme.

L’iniziativa delle aperture del giovedì sera è nata, sin dall’inizio, in sinergia con l’associazione “Arterie-CityLife” che riunisce i locali del centro di Chieti, aperti fino a tardi, e con l’iniziativa del Comune che ha concordato con l’azienda di autoservizi urbani il prolungamento dell’orario notturno del bus n.1, che collega il centro città a Chieti scalo, nei giorni di giovedì, venerdì e sabato, per consentire ai giovani studenti universitari e a tutti gli abitanti, di poter frequentare il centro cittadino fino a tardi, durante i weekend.

La convenzione con i locali di Arterie (Terra Maja, Malto&Co., Soul Kitchen, La Tintoria, Sprecacè, Liberarte, Chartago, Cueva Brigante e St. James Irish Pub) prevede lo sconto del 10% sulla consumazione, presentando il biglietto del Museo della serata.

I Musei Archeologici di Chieti fanno dunque rete con le realtà cittadine, completando l’offerta ludica e ricreativa degli esercenti di “Arterie”, con un’offerta artistica e culturale e con una proposta rivolta soprattutto ai giovani, articolata in una serie di serate a tema che saranno animate dai volontari del servizio civile e dalle associazioni culturali “OltreMuseo” e “Mnemosyne”. Giovani letterati, studiosi, poeti, ballerini, attori ed appassionati di arte, che vorranno raccogliere l’invito a fare cultura insieme, avranno uno spazio aperto e dedicato: il #GapSpace.

Dalla prima serata partirà il contest fotografico “Scatta al Museo” aperto a tutti: i migliori scatti effettuati all’interno dei due musei, saranno votati dal pubblico e premiati da una giuria qualificata, nel corso delle ultime due serate.

 

Calendario serata giovedì 26 aprile – “CHIETI E IL SUO PASSATO”

luogo: Museo Archeologico Nazionale  d’Abruzzo “La Civitella”,
orario: dalle 20:00 alle 23:00
ingresso: biglietto ridotto 2€ per tutti o gratuito per gli aventi diritto.

Teate ieri… Chieti oggi; un contrappunto tra passato e presente. La serata offrirà un’occasione per conoscere meglio i resti dell’antica Teate e la sua storia, attraverso i reperti esposti al museo e gli antichi monumenti architettonici conservati nell’area archeologica della Civitella. Allo stesso tempo, sarà l’occasione per riflettere sul presente e sul passaggio di testimone tra le vecchie e le nuove generazioni teatine.

Programma della serata:

20:30-22:30: installazione di videointerviste e fotografie sul tema: “Chieti ieri e oggi” a cura dei volontari del servizio civile, con la regia, le riprese ed il montaggio di Stefano d’Ettorre. Fotografie di Mauro Vitale.
21:15-22:00: L’associazione Mnemosyne, con la partecipazione di Riccardo Pellegrini dell’Associazione Shakespeare in converse, propone il percorso Frammenti di archeologia teatina: l’anfiteatro della Civitella e i duelli tra gladiatori, una visita guidata al Parco Archeologico e ai rilievi del mausoleo di Lusius Storax (costo 4€, per prenotazioni: +393384425880, associazionemnemosyne@gmail.com).

#GapSpace, lo spazio del Museo aperto agli appassionati di arte in tutte le sue forme:
20:30-23.00: Christian Le Piane: live painting.
20:30-21:15: Gruppo danze storiche “le Armonie”: performance di danze rinascimentali.
22.00-22:45: I 4 Santi: intervista e sketch a dei protagonisti della Chieti contemporanea.

Costo del biglietto 2€ o gratuito per gli aventi diritto. Ultimo ingresso al museo ore 22:30.
Sconto del 10% presso i locali della rete Arterie per chi esibisce il biglietto di ingresso dell’apertura serale al museo.

#Chietieilsuopassato #ArcheoArterie #26aprile #giovedìalmuseo #Wearecoming #museiarcheologicidichieti #LaCivitella #GapSpace #OpenArts #Joinus #Visitus #NexThursday